Bologna. Il IX centenario dell’Università e il processo di internazionalizzazione dell’Accademia italiana

Evoluzione nazionale e contesto europeo

Sabato 7 ottobre alle ore 10 presso l’aula Giorgio Prodi del Dipartimento di Storia Culture Civiltà in Piazza San Giovanni in Monte, 2- Bologna, si parlerà della Magna Charta Universitatum con la cerimonia di conferimento della borsa di studio promossa dal Supremo Consiglio del Rito Scozzese Antico ed Accettato per la Giurisdizione Massonica Italiana, in collaborazione con il Dipartimento di Storia Culture Civiltà e del Dipartimento di Scienze politiche e sociali dell’Università degli Studi di Bologna. L’evento rientra nell’ambito del programma già da tempo deliberato dal Rito Scozzese di sostegno ad iniziative culturali. La Dott.ssa Valentina Casini vincitrice del bando ha sviluppato il tema con una ricerca sugli sviluppi contemporanei, sull’attualità e sul rilievo accademico che ancora oggi caratterizzano la Magna Charta Universitatum. La firma della Magna Charta è stato uno dei momenti più rilevanti della storia dell’Università di Bologna e ha dato l’avvio, in occasione del IX Centenario dell’Alma Mater, al processo di internazionalizzazione. Nel 1988, nella suggestiva cornice di Piazza Maggiore si è svolta la cerimonia, voluta dal Rettore Prof. Fabio Roversi Monaco attuale Presidente Onorario dell’Osservatorio della Magna Charta, della sottoscrizione da parte di 388 Rettori provenienti da tutta Europa, e oltre, della Magna Charta Universitatum, che ha rappresentato con la Convenzione di Lisbona del 1977 e la Dichiarazione di Bologna del 1999, il pilastro di un’autentica rivoluzione culturale che ha cambiato il volto delle relazioni intellettuali nel vecchio continente. Il lavoro della Dott.ssa Casini con la prefazione del Professor Fabio Roversi Monaco, il documento della Magna Charta Universitatum e le foto della cerimonia in Piazza Maggiore è stato pubblicato dalla Bononia University Press.

Il programma della manifestazione organizzata con il Patrocinio del Dipartimento di Storia Culture Civiltà prevede gli interventi del Professor Fabio Roversi Monaco, Presidente Onorario dell’Osservatorio della Magna Charta Universitatum;  della Professoressa Francesca Sofia, Direttore del Dipartimento di Storia Cultura Civiltà, del Dott. Leo Taroni, Sovrano Gran Commendatore del Rito Scozzese Antico e Accettato, del Professor Gianfranco Morrone, Ispettore Provinciale di Bologna del Rito Scozzese Antico e Accettato; del Professor Stefano Cavazza, del Dipartimento di Scienze politiche e sociali; del Dottor Luigi Milazzi, Past Sovrano Gran Commendatore del Rito Scozzese Antico e Accettato e della Professoressa Ilaria Porciani del Dipartimento di Storia Culture Civiltà.

Il Professor Roberto Balzani, del Dipartimento di Storia Culture Civiltà, terrà la relazione dal titolo
L’Università di Bologna fra autonomia e internazionalizzazione: la svolta di fine secolo.

FacebookTwitterWhatsAppEmail